Ricette

Ricetta Yakisoba (焼きそば) gli spaghetti alla piastra

yakisoba
Ingredienti per 4 persone:
  • 400 g di soba (spaghetti di frumento)
  • 200 g di fettine sottili 2/3 mm di maiale grasso
  • 200 g di germogli di soia al naturale
  • 3 foglie di verza (cavolo cappuccio)
  • 2 carote
  • 1 porro (o 1/2 cipolla bianca)
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • olio di sesamo (o di semi)
  • pepe nero

    Possibile variante:
  • Una manciata di Gamberetti sgusciati

    Per la salsa Yakisoba:
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 3 cucchiai di sake
  • 1 cucchiaio di salsa d'ostriche

    Guarnitura finale:
  • Maionese giapponese
  • Aonori
  • Katsuobushi
  • Beni Shoga (zenzero rosso a striscioline)

Preparazione:
  1. Mettete a bollire l'acqua che utilizzerete per cuocere gli spaghetti, in una pentola alta

  2. carote tagliate
  3. Lavate le carote e sbucciatele, togliete la testa e la punta e tagliatele a julienne, per farlo basta prendere dei pezzi di carota e tagliarli a metà per lungo più volte.

  4. Lavate le foglie di cavolo cappuccio e dopo aver rimosso la parte centrale più dura, preparate quello che i giapponesi chiamano Kyabezu, striscioline di cavolo di circa 1 cm di larghezza per 4/5 centimetri di lunghezza.

  5. Se i germogli sono in barattolo, sciacquateli sotto l'acqua corrente, poi lasciateli a scolare in un colapasta, altrimenti lavateli bene e metteteli da parte.

  6. In una ciotolina preparate la salsa per gli yakisoba mescolando la salsa di soia con il sake e la salsa d'ostriche

  7. porro tagliato
  8. Rimuovete l'anima allo spiccho d'aglio e tritatelo con il coltello, togliete le foglie più esterne del porro ed affettatelo a rondelline, poi tagliate le rondelline a metà.

  9. Su di una piastra liscia in ferro (teppanyaki) o se non l'avete una padella antiaderente, versate un filo di olio di sesamo e mettete a rosolare il porro e l'aglio.

  10. maiale tagliato
  11. Tagliate anche la carne di maiale a striscioline sottili mezzo centimetro e lunghe circa 5 centimetri, va bene anche se usate della pancetta dolce.

  12. Aggiungete la carne appena tagliata sulla piastra e lasciatela rosolare con il porro e l'aglio, fino a quando non avrà cambiato colore.

  13. verdure tagliate
  14. Aggiungete le verdure tagliate in precedenza ed i germogli di soia e fateli saltare a fuoco vivace, aggiungete sale e pepe a piacere e fate attenzione a mescolare bene tutti gli ingredienti per non farli attaccare.

  15. Se avete scelto l'altra variante, aggiungete i gamberetti (se sono crudi vanno bolliti e poi sbucciati), poi versate una parte della salsa preparata in precedenza e mescolatele alle verdure, saltate il tutto per almeno 5 minuti.

  16. soba
  17. Cuocete per un paio i minuti i soba nell'acqua bollente poi scolateli e versateli nella piastra, mescolateli per bene con gli altri ingredienti aggiungendo la parte restante della salsa, preparata in precedenza.

  18. Continuate a saltare gli spaghetti sulla piastra per qualche minuto mischiando bene tutti gli ingredienti, fino a che non saranno ben amalgamati ed avranno preso un colorito più scuro.

  19. Serviteli ancora caldi, guarnendo il piatto di portata con un pò di maionese giapponese, il Katsuobushi, l'aonori ed una manciatina di Beni shouga, lo zenzero rosso a stiscioline.

serviamo gli yakisoba




Potrebbe interessarti anche...
Okonomiyaki stile kansai(video)
Okonomiyaki stile kansai(video)

La ricetta per preparare l'okonomiyaki del Kansai | uno dei più famosi piatti giapponesi a base di uova e tutto quello che vi avanza.
Ramen (Okkaido)
Ramen (Okkaido)

Uno degli stili di ramen che preparano in Hokkaido prevede l'utilizzo di mais, burro ed un bel po' di piccante
Sashimi
Sashimi

Per preparare il sashimi occoppre procurarsi vari tipi di pesce abbattuto e pronto al cunsumo senza cottura