Ricette

Ricetta Zaru soba

Zaru soba
Oggi vi spiegherò come preparare un piatto estivo molto semplice, gli Zaru soba, ovvero le tagliatelle soba fredde.
In futuro vi spiegherò anche come fare le tagliatelle in casa ma per la mancanza di alcuni ingredienti fondamentali vi consiglio per ora di comprarle giù pronte.
Ingredienti per 4 persone:
  • 500g di soba
  • erba cipollina fresca o essiccata
  • 2 fogli di alga nori
  • 1 cucchiaino di wasabi
Per la salsa つゆ(Tsuyu):
  • 160 ml di salsa di soia
  • 160 ml di mirin
  • 400 ml di brodo dashi
Preparazione:
  1. In un pentolino mettete a scaldare 400ml di acqua in cui scioglierete 4 cucchiaini di preparato per brodo Dashi granulare (ne serve circa uno per ogni 100ml di acqua).
  2. In un pentolino mettete il mirin, portatelo ad ebollizione e lasciatelo bollire per un minuto, aggiungente il brodo Dashi preparato in precedenza e la salsa di socia e lasciate cuocere per un altro minuto.
  3. Avrete ottenuto così la salsa Tsuyu, che potete metterla a raffreddare.
  4. In una pentola alta mettete a bollire l'acqua senza sale per cuocere le tagliatelle
  5. Quando bolle, buttateci i soba e mescolate di tanto in tanto per non farli attaccare
  6. Cuocete i soba per 4-5 minuti o comunque seguendo il tempo indicato sulla confezione che avete acquistato. Durante la cottura ogni volta che sulla superfice dell'acqua si forma uno strato abbondande di schiuma, versateci mezzo bicchiere d'acqua fredda. (Questa tecnica di cottura si chiama nigemizu, che significa acqua che scappa)
  7. Quando i soba sono cotti, scolateli conservandovi l'acqua di cottura e sciacquateli sotto l'acqua fredda corrente, mischiandoli con le mani fino a farli raffreddare per bene.
  8. Lasciateli scolare e separateli in quattro porzioni che poggerete su ogni zaru (gli zaru sono delle s) o piatto di portata, se non li avete.
  9. Tagliate a striscioline sottilissime il foglio di alga nori e guarnite ogni porzione di zaru soba, che sarà pronta per essere servita.
  10. Dividete la salsa preparata in precedenza in 4 ciotole strette ed alte, se non le avete vanno benissimo dei bicchieri alti e servitela ad ogni commensale insieme al piatto di tagliatelle.
  11. Portate in tavola anche un piattino dove metterete l'erba cipollina tagliata sottile, il daikon tritato ed un pò di wasabi, in modo che ogni commensale potrà a piacere aggiungerlo nella propria ciotola di salsa.
Per mangiare i soba ogni commensale dovrà prendedre un po' di spaghetti, immergerli nella sala e poi portarli alla bocca per risucchiarli emettendo il classico zuu-zuu.
Alla fine del piatto se vuole il commensale può versare l'acqua calda di cottura degli spaghetti nella ciotola di tsuyu, girarla e poi berla ancora calda ma vale la pena farlo solo quando l'acqua di cottura è quella delle tagliatelle fatte in casa, altrimenti non avrà un gran sapore.




Potrebbe interessarti anche...
Chawanmushi
Chawanmushi

La ricetta del Chawan mushi, la zuppa solida di uova con i semi di Ginkgo biloba, una delle ricette giapponesi più particolari.
Nikuman o butaman
Nikuman o butaman

La ricetta dei Nikuman o Butaman, i grossi e teneri ravioli di carne della cucina giapponese.
Tanuki udon
Tanuki udon

Non è difficile preparare questo piatto, basta procurarvi un pò di pastella fritta e degli udon.