Ingredienti

Mirin

mirin
Il mirin è un tipo di sakè dolce, utilizzato nella cucina giapponese per insaporire alcuni piatti.
I suoi ingredienti principali sono del riso glutinoso cotto al vapore ed liquore di riso.
Viene usato principalmente per marinare e cuocere gli yakitori.
Nelle brodi di base e nelle zuppe è fondamentale per dare quell'aroma necessario a rendere il piatto più gustoso.
Nella preparazione dell'unagi, l'anguilla arrosto, viene usato per preparare una salsa speciale dal sapore molto intenso usata per condire l'anguilla.
Se usato per cuocere le carni alla brace o in padella le rende più succose e saporite, provatelo anche solo per cuocere un filetto di pollo in padella, lo renderà speciale.
Sono tre i tipi più famosi di Mirin disponibili sul mercato e si distinguono per il grado alcolico:
  • Hon Mirin Ha una gradazione di circa il 14% ed è considerto il vero Mirin
  • Shio Mirin Con una gradazione dell'1,5% è molto delicato e si usa molto per insaporire i cibi
  • Shin Mirin E' un mirin poco alcolico, la sua gradazione non raggiunge l'1,5%




  • Potrebbe interessarti anche...
    Edamane - fagioli di soia
    Edamane - fagioli di soia

    Non sono altro che i fagioli di soia in bacello non ancora giunti a maturazione e leggermente cotti
    Mochigome
    Mochigome

    Utilizzato soprattuto nella preparazione di alcuni dolci, è un riso ricco di amido ed appiccicoso dopo la cottura
    Usukuchi
    Usukuchi

    Salsa Usukuchi, una sorta di salsa di soia chiara e più sakata che si utilizza in alcuni piatti giapponesi cotti