Ingredienti

Shoyu - salsa di soia

Shoyu salsa di soia
La salsa di soya è l'ingrediente più usato nella cucina giapponese, sono differenti da quelle cinesi per il tipo di ingredienti presente.
In quella giapponese il principale ingrediente è il grano, che gli conferisce un gusto leggermente più dolce.

Ne esistono moltissime varianti in Giappone, queste sono le principali e più diffuse:

  • Koikuchi
  • si ottiene con pari quantità di grano e soia ed è originaria della regione Kantō. E' il tipo di salsa di soia più comune in Giappone.
  • Usukuchi
  • Un tipo di salsa più chiara e salata, originaria della regione del Kansai. Nella preparazione si aggiunge l'amazake, un liquido dolce ottenuto dalla fermentazione del riso e che le conferisce il colore chiaro.
  • Tamari
  • Proveniente dalla regione di Chūbu, si ottiene dalla soia con l'aggiunta di una piccola quantità di grano. La colorazione è scura e l'aroma ed il sapore sono più intensi. Molti la considerano la salsa di soia originale, perchè ricorda nel sapore quella introdotta dalla Cina.
  • Shiro
  • Una salsa chiara e più delicata prodotta principalmente con il grano al quale viene aggiunto una piccola quantità di soia.
  • Saishikomi
  • Una salsa ottenuta con una doppia fermentazione della normale salsa koikuchi. E' quindi più scura e molto aromatica.




Potrebbe interessarti anche...
Mirin
Mirin

Una specie di vino dolce utilizzato per insaporire i cibi durante la cottura
Ocha
Ocha

Con ocha si indtende un qualsiasi tè verde giapponese, anche se non sarebbe il termine giusto per indicarlo
Salsa Tonkatsu
Salsa Tonkatsu

E' un tipo di salsa molto aromatica usata per accompaganre i piatti panati e fritti in Giappone