Ingredienti

Fuki

fuki
Il Fuki anche conosciuta come Petasites japonicus (菜蕗) rabarbaro di palude, butterbur gigante o farfara dolce, è una pianta selvatica commestibile originaria del Giappone.
I boccioli dei grandi fiori, chiamati Fukinoto, si mangiano da fine inverno fino all'inizio primavera, impastellati e fritti alla maniera della tempura.
Le parti molli dei gambi e delle foglie vengono invece utilizzate come verdura durante l'anno.

fuki pronti

E' una pianta facile da trovare sia nelle zone rurarli che in quelle urbane del Giappone. Tollera molte condizioni di luce, dall'ombra intensa delle foreste al sole pieno dei campi.
Nelle zone paludose ed umide cresce in maniera rigogliosa ma non disdegna nemmeno le zone aride dove sopravvive senza problemi.

Il metodo di preparazione tradizionale di questo ortaggio prevede un pre-trattamento con la cenere o il bicarbonato di sodio ed un successivo ammollo in acqua per rimuoverne la durezza.
Questa tecnica di preparazione è conosciuta come aku-nuki (灰汁 抜き) che significa proprio, rimozione della durezza.
Una volta cotto, il fuki è un ortaggio molto versatile che si presta alla più svariate preparazioni culinarie.
I gambi possono essere utilizzati per preparare il fuki-miso. In pratica vengono bolliti o fritti in padella e e conditi con la salsa di miso.
Oppure possono essere pastellati e fritti ottenendo la tempura.

fukimiso