Ingredienti

Anko la marmellata di fagioli azuki

anko
L'Anko è una pasta dolce a base di fagioli rossi utilizzata in moltissimi dolci giapponesi. Di solito viene preparata bollendo i fagioli azuki e poi mischiandoli con lo zucchero fino a creare una specie di pasta densa. Ne esistono molte varianti che prevedono l'aggiunta di ingredienti diversi come semi di zucca o altri tipi di legumi ma le varianti più conosciute e diffuse sono due, lo Tsubuan ed il Koshian.
La Tsubuan è la variante più semplice e classica, preparata bollendo i fagioli e poi aggiungendo lo zucchero, la Koshian invece preve de che venga rimosssa la pelle dei fagioli, prima di procedere alla preparazione, in modo da ottenere una pasta cremosa e più omogenea che viene utilizzata prevalentemente per preparare i wagashi, uno dei dolci tradizionali più famosi in Giappone.

Ci sono poi altre varianti molto diffuse che sono lo Shiroan(白あん), preparato utilizzando i fagioli bianchi ed il Kurian preparato utilizzando le castagne.
L'Anko è usata per preparare moltissimi tipi di dolci ma in particolare si usa nei Daifuku, i Dango, i dorayaki, gli Anmitsu, gli Oshiruko/Zenzai, i Taiyaki, i vari tipi di Manju, gli Yokan e molto spesso viene aggiunta nella Kakigori o sul gelato.
E' praticamente una presenza costante nella pasticceria tradizionale giapponese, si potrebbe definire quasi una base costante ed è tra le cose più buone che ho provato in giappone.

Se volete provare a farlo in casa potete seguire la nostra ricetta.




Potrebbe interessarti anche...
Dashi
Dashi

Il brodo di pesce usato nella preparazione di molti piatti giapponesi, come base per la cottura di quasi tutti i cibi
Konbu
Konbu

E' usata in cucina per insaporare molte portate, per ammorbidire i legumi e le verdure o per addolcire il riso e le zuppe
Shoyu, salsa di soia
Shoyu, salsa di soia

Si utilizza nella cottura di moltissime pietanze giapponesi oppure per insaporire alcuni tipi di sushi