Ingredienti

Daikon la radice giapponese

daikon
Il Daikon è un tipo di verdura giapponese, il significato del suo nome è grossa radice, infatti si tratta di una sorta di tubero, come il ravanello.
Si usa molto nelle ricette della cucina giapponese e si può comprare un pò ovunque anche in Italia in alcuni mercati più forniti.
Il suo succo contiene vitamina C ed alcuni enzimi che favoriscono la digestione, infatti viene usato come se fosse una spezia, per insaporire alcuni piatti. Quando viene usato fresco e grattuggiato, viene chiamato daikon oroshi ed aggiunto solitamente alla salsa di soia, alla salsa tsuyu. Non è difficile trovarlo come condimento aggiuntivo di paitti di carne e pesce ed anche per alcune zuppe con i soba, i noodles o gli udon. In molti tsukemono, le insalate giapponesi, si aggiunge come condimento con il nome di Takuan, un daikon essiccato e tenuto sotto sale e crusca.
daikon
Ne esiste poi una versione essiccata e tagliata a striscioline che può essere usata in molte preparazioni e si chiama Kiriboshi daikon.




Potrebbe interessarti anche...
Mirin
Mirin

Una specie di vino dolce utilizzato per insaporire i cibi durante la cottura
Sansho
Sansho

Il sansho è una spezia giapponese che assomiglia una volta trasformata in Kona-zanshi al nostro pepe
Tamari
Tamari

Si utilizza nella cottura di moltissime pietanze giapponesi oppure per insaporire alcuni tipi di sushi