Ingredienti

Tutti gli ingredienti della cucina Giapponese

  • Azuki: piccoli fagioli rossi dolci
  • Shiro Gohan: riso bianco bollito
  • Daikon: rafano giapponese (è possibile sostituirlo con un rafano non troppo forte); si usa affettato sottilmente
  • Fagioli di soia: utilizzati per preparare il tofu
  • Fu: pasta di proteine vegetali
  • Kakiage: frittura di pezzetti di verdura e pesci
  • Karashi: salsa piccante tipo senape
  • Konbu: alga verde scuro usata per il dashi
  • Mitsura: prezzemolo di palude, sostituibile con spinaci
  • Mochigome: riso dolce glutinoso che si usa per preparare pasticcini
  • Noodles: con questo termine anglossassone s'indicano gli spaghetti giapponesi
  • Ocha: tè verde giapponese comune
  • Olio di sesamo: se non si trova quello giapponese, è possibile utilizzare quello cinese
  • Radice di loto: particolarmente decorativo nei piatti a base di verdura
  • Sake: vino di riso
  • Sesamo: i semi possono essere bianchi o neri
  • Shichimi togarashi: misto di spezie a base di pepe e peperoncino
  • Shitake: funghi neri secchi tipici del giappone
  • Soba: spaghetti scuri di grano saraceno
  • Su: aceto di riso
  • Surimi: polpa pressata di pesce, si trova per lo più surgelata
  • Tofu: formaggio di soia
  • Udon: spaghetti bianchi di farina di frumento
  • Wakame: alga bruna utilizzata nelle zuppe e in insalata
  • Zenzero: la radice fresca, e non quello secco in polvere.

    Salse
  • Urakachi: salsa di soia chiara