Ricette

Ricetta Chakin shibori ai piselli

Chakinshibori
I chakin shibori sono un dolce tipico del Giappone usato di solito per accompagnare il tè o per dare colore ai bento.
Ne esistono moltissime varianti dai colori ed i gusti più svariati, noi vi insegneremo a fare quelli con i piselli, ma ci piacciono molto anche quelli con la zucca o le patate dolci.
Ingredienti per 6 dolcetti:
  • 6 uova medie
  • 65 g di zucchero
  • 200 g di piselli freschi

Preparazione:
  1. Mettete le uova in acqua calda, portatela ad ebollizione ed aspettare almeno 9 minuti prima di spegnerla.

  2. Raffreddate le uova in acqua fredda, sbucciarle e separare i tuorli dai bianchi.

  3. Schiacciate i rossi in un setaccio aiutandovi con un cucchiaio di legno o con le dita.

  4. Aggiungete alle uova schiacciate 25 grammi di zucchero ed amalgamate bene, fino ad ottenere un impasto lavorabile e compatto.

  5. Lessate i piselli per 15 minuti circa, scolarli e frullateli in un frullatore, aggiungente 40g di zucchero e bolliteli per 5 minuti.

  6. Stendere il contenuto su una superficie piana per farlo raffreddare, poi lavorarlo fino ad ottenere una pasta verde

  7. A questo punto avrete due impasti, uno verde ed uno giallino, dividete entrambi in 6 piccole porzioni di pasta, ne dovrete avere 12 in totale.

  8. prendere un pezzo di pasta verde ed premerci sopra un pezzo di pasta gialla, poi metterli in un pezzo di stoffa bagnata e strizzata

  9. Con l'aiuto della pezza dare una forma rotondeggiante alla base e torcendola la parte superiore della pezza, ottenere un dolcetto di forma a cipolla.

  10. Ripetere l'operazione con tutte le restanti parti di impasto, fino ad ottenere 6 dolcetti bicolore.

  11. Lasciar raffreddare i dolcetti a temperatura ambiente o in frigorifero e poi servirli con una buona tazza di tè verde.





Potrebbe interessarti anche...