Cultura e tradizioni

Onsen

onsen
Il termine Onsen rappresenta i bagni termali, che sono molto simili ai Furoya (bagni pubblici), tranne per la la fonte dell'acqua che in questo caso è naturale e per la la disposizione delle vasche che si trovano all'aperto.
Collegati agli Onsen, molto spesso ci sono degli hotel in cui è possibile alloggiare. Alcune volte gli Onsen sono parti integrante di alcuni alberghi o vecchi Ryokan dove i giapponesi amano trascorrere le vacanze.
Il periodo di soggiorno varia da un week-end a settimane intere. Si resta quasi tutto il tempo in ammollo nelle acque termali e si possono utilizzare anche d'inverno quando le vasche fumanti sono immerse tra la neve candiida.
Quasi sempre gli onsen sono separati per uomo e donna ma esistono anche vasche miste dove possono entrare entrambi.
Prima di entrare nelle vasche bisogna lavarsi per bene come succede anche negli altri tipi di bagni cittadini.

Non è possibile immergersi con il costume, bisogna essere nudi, per coprirsi quando si sta fuori dall'acqua si può usare un piccolo asciuhgamano da tenere poi a bordo della vasca, poggiato sulla testa o sulle spalle.



Potrebbe interessarti anche...