Templi e Santuari

Hōryū-ji il tempio buddista

horyuji
Hōryū-ji (法隆寺) è un tempio buddista che si trova nella città di Ikaruga-no-Sato vicino a Nara.
Gli edifici più antichi del complesso, sono il Kondō, la pagoda a 5 piani e la porta centrale. Sono considerati tra le costruzioni in legno più antiche al mondo e risalgono al periodo Asuka.
Fu l'imperatore Yōmei ad iniziare la costruzione del tempio come voto per ottenere la guarigione dalla sua malattia ma poco dopo l'inizio delle costruzioni morì.
Per fortuna l'imperatrice Suiko ed il suo reggente, il principe Shōtoku, portarono a termine la costruzione nel 607, del complesso templare voluto dall'imperatore Yōmei chiamandolo Ikaruga come il nome dal luogo in cui era sorto.
Il templio si chiama anche Hōryū-ji, che è il nome scelto dall'imperatore Yomei prima della costruzione del tempio.
Nel 670 gran parte degli edifici del tempio furono distrutti ma per fortuna il culto sopravvisse negli edifici rimasti per altri quattordici secoli.
Nel 1993 questo tempio è stato il primo sito Giapponese ad essere riconosciuto dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità.
Ci sono molti oggetti di valore conservati nel tempio, tra cui il famoso Budda con i servitori ai lati, gli affreschi e gli oggetti d'arte di provenienza cinese, indiana e coreana.
Il padiglione dei sogni