Le ragazze

Roosu sokkusu, Le calze scese

roosu sokkusu
Una delle abitudini più particolari delle ragazze giapponese è quella di portare le calze scese sulle caviglie, questa specie di moda viene chiamata "roosu sokkusu".

Questa moda fù lanciata molti nanni fa dalle ragazze delle scuole superiori e fu imitata in seguito anche dagli alunni appartenenti alle scuole medie.
Questo tipo di calze sono larghe e spesse, quasi sempre sono bianche e vengono infilate intorno alle gambe, coprendone la parte inferiore di polpaccio e caviglia.
In quasi tutti i negozi specializzati in calze per donne è possibile trovare questo tipi di calze e spesso anche nei magazzini di abbigliamento.

Sono molti i motivi per qui le ragazze amano indossare questo tipo di calze, oltre ad un fattore di comodità c'è il fattore estetico, infatti queste calze coprono la forma delle gambe e nascondono le caviglie. In inverno poi sono molto utili perchè tengono calde le gambe nonostante l'utilizzo della gonna.

E' difficile vedere una studentessa senza le roosu sokkusu, perchè si sentirebbe fuori moda e troppo diversa dalle altre ragazze.

Spesso gli insegnanti impediscono alle ragazze di indossare questo tipo di calze perchè le ritengono un abbigliamento spavaldo ed inadeguato per la classe, così le studenti sono costrette ad indossarle nei bagni dopo la lezione oppure nelle stazioni della metropolitana appena uscite di scuola.

Questa moda è ancora oggi molti in voga in giappone tanto da aver contaminato anche le mode delle altre nazioni, infatti anche in Italia si vedono alcune ragazze che indossano gli scaldamuscoli, che sono praticamente una copia di questo tipi di calze.

calze scese calze scese



Potrebbe interessarti anche...