Usi, costumi e curiosità

Mini Torii le porte dei templi in miniatura

Mini torii
In giappone è facile trovare di tanto in tanto, in luoghi residenziali dei mini torii appoggiati sui muri cittadini, a volte sono delle vere è proprie mini porte in legno o più semplicemente sono disegni sul muro con la vernice rossa.
Questi piccoli portali hanno una funzione dissuasiva contro atti vandalici quali lo scarico abusivo di rifiuti.
In giappone, i torii sono le porte di ingresso ai templi e sono considerati oggetti sacri, quindi chiunque li imbratti o li contamini può essere soggetto ad una maledizione.
Durante il periodo Edo c'erano molti bagni pubblici nella città di Kyoto ma quando durante l'epoca Meiji furono smantellati, le persone presero ad urinare per strada. I residenti sconcertati da questa pratica barbara, iniziarono a costruire dei piccoli torii con la speranza che potessero dissuadere i malintenzionati.
I torii riuscirono ad arginare il fenomeno e così si diffusero in tutto il giappone, tanto che ancora oggi è possibile trovarli passeggiando per le strade cittadine.