Arti Marziali

Arti Marziali giapponesi o Budo

arti marziali
Le Arti Marziali, conosciute anche come Budo, sono nate in Giappone a partire dal Medioevo come tecniche per la pratica della guerra per i Samurai.
La parola marziale significa semplicemente combattere, lottare, colpire anche se nelle moderne arti marziali queste tecniche si sono evolute verso l'autodifesa e lo sport, prima erano concepite soltanto come allenamento e preparazione al combattimento.
La maggior parte delle arti marziali giapponesi derivano dalle arti marziali cinesi, anche se, sono state ampiamente modificate per creare delle nuove arti marziali che oggi possiamo definire tipiche del Giappone.
Nella Arti Marziali giapponesi si prediligono soprattutto gli attacchi in linea retta mentre nelle arti marziali cinesi il concetto è più ampio e si parla anche di attacchi circolari.
Sono moltissimi le arti e gli stili attualmente esistenti in Giappone ma le più importanti categorie sono il Karate, l'Aikido, il Juijutsu, il Judo ed il Kendo.

Ultimi inseriti
  • Bokken
  • Nelle arti marziali di combattimento con la spada giapponese viene spesso utilizzata questa riproduzione in legno molto essenziale chiamata Bokken

  • Armi
  • Le armi tradizionali usate dai guerrieri giapponesi, quelle dei samurai e quelle dei ninjia

  • Hyoho Niten Ichi Ryu
  • Hyoho Niten Ichi Ryu una scuola tradizionale di spada | Arti marziali giapponesi

  • Sumo
  • Il sumo è lo stile di lotta più famoso in giappone che è anche lo sport nazionale

Per gli altri articoli scegli dal menu